Sociale

Lexant si impegna attivamente nel settore sociale.
Di seguito alcuni progetti e associazioni sostenuti dallo Studio:

Cuori in Volo e Volontariato
Nel 2017 lo Studio ha scelto di vivere un Natale Solidale, sostenendo la mostra fotografica “Cuori in Volo” di Eliana Gagliardoni, realizzata a Milano presso lo Spazio Falcone & Borsellino (dal 15 Dicembre 2017 al 15 Gennaio 2018).
Una raccolta di novanta scatti in bianco e nero sulla solidarietà e il lavoro volontario, che testimonia i luoghi di incontro, le iniziative e i volti dei tanti volontari impegnati in 14 Associazioni presenti sul territorio di Milano e Provincia. Le fotografie descrivono realtà trasversali del mondo del volontariato (assistenza agli anziani, alle persone disabili, ai poveri, ai malati e agli immigrati).
“Abbiamo voluto sostenere l’etica e l’aiuto che ogni giorno permeano Milano rendendola migliore e solidale – commentano i due soci di Lexant, Andrea Davide Arnaldi e Anna Caimmi – dando voce e tridimensionalità a volti e gesti che per noi sono importanti e quotidiani”.
Cuori in Volo

Tram Tram
Dopo 4 anni dal Guinness World Record è tornata una nuova sfida per UrbanFile: per una giornata intera, dalle primissime ore del mattino fino a circa mezzanotte, e utilizzando unicamente i mezzi pubblici, UrbanFile attraverserà tutta la città accompagnato da “guide speciali” del mondo delle istituzioni, della cultura, delle aziende che racconteranno ai cittadini che saliranno sul tram curiosità e aneddoti sulla città di Milano.
Un evento unico di stampo benefico – patrocinato dal Comune di Milano – che Lexant ha deciso di sostenere con entusiasmo.
Grazie ai partner, UrbanFile potrà regalare biglietti per i musei della città alle associazioni “Farsi Prossimo Onlus” – che si occupa di realizzare corsi di italiano per richiedenti asilo - e “Casa D'accoglienza Enzo Jannacci”, che si occupa di dare un luogo ai senza tetto.
È stato così possibile accompagnare queste persone in luoghi che altrimenti non avrebbero mai visitato. I promotori dell’iniziativa pensano, infatti, che la cultura possa costituire un potente mezzo di integrazione sociale.
Tram Tram

Progetto Indàbo
Il progetto è volto a garantire educazione e salute ai bambini più poveri del Ruanda.
Lexant, in collaborazione con la Città di Butar e la Onlus “Pro Opere Sociali e Missionarie della Comunità Servi di Maria del Cuore di Gesù”, sostiene questo progetto a favore dei bambini di strada del Ruanda, che vivono in condizioni igieniche disastrose e soffrono di malnutrizione. Molti di loro sono sieropositivi e non hanno nessun accesso a cure mediche.
Per ovviare a questa insopportabile mancanza di dignità, è stata fondata una scuola dell’infanzia, la Indàbo School, dove, oltre alle cure necessarie e a due pasti caldi al giorno, questi piccoli hanno la possibilità di poter vivere un po’ della loro spensieratezza di bambini in una struttura accogliente dove giocare e imparare non solo a leggere e a scrivere, ma anche a essere amati e accuditi!
Progetto Indàbo

Good Play Academy Sport
Lexant è promotore di “Good Play Academy Sport”, associazione che opera per risolvere le problematiche dei bambini in età scolare, con particolare riferimento allo sport, che diventa strumento educativo, condivisione tra persone con disabilità e non, momento di crescita per tutti.
Good Play Academy Sport